Giocattoli in legno in paesi diversi dalla Germania - Svizzera

Schweiz

 

La Svizzera ha una lunga tradizione nella produzione di giocattoli in legno, poiché la Svizzera ha sempre avuto un alto livello di artigianato.

Poiché la Svizzera è molto montuosa, tradizionalmente ci sono molti giocattoli in legno con motivi dell'area alpina, in particolare le figure di animali sono popolari. Spesso queste figure in legno sono realizzate in legno di tiglio, poiché il legno di tiglio è estremamente adatto per l'intaglio. Molti dei modelli sono presi in prestito da vecchi modelli.

Schöne Ostern, wünscht Natureich!

Un motivo popolare è la mucca, che di solito è dipinta in modo caratteristico con macchie rosse e dovrebbe rappresentare la bandiera nazionale rossa.
Questo motivo è conosciuto e amato da quasi tutti i bambini in Svizzera, proprio come il caratteristico suono dei campanacci delle mucche sui prati alpini.

Gli emigranti tedeschi notano spesso che la proporzione di prodotti in legno in Svizzera è molto alta e che negli asili nido svizzeri ci sono giocattoli di legno di alta qualità, come giostre popolari ed elaborate, su cui è possibile far rotolare metallo, palline di legno o biglie.

Anche se questo varia da cantone a cantone, gli studi sull'educazione della prima infanzia in Svizzera mostrano che i giocattoli di legno sono spesso usati in Svizzera, soprattutto dai bambini più piccoli.

Il cono della frusta - un giocattolo di legno particolarmente tradizionale

La parte superiore della frusta è una specialità nel mondo dei giocattoli svizzero. Il "Totzn" è noto da tempo nella regione alpina.

Questo è usato per un gioco impegnativo.

All'incirca si tratta di usare la trottola per sparare fuori da un cerchio le monete raccolte in precedenza, questo era un passatempo ben noto per le strade e si svolgevano persino gare. Le varie trottole sono quindi ancora più diffuse che in Germania, e reperti particolarmente antichi e rari si trovano anche nei musei svizzeri.

Schweiz Deutschland 1x1 Holzspielzeug

Confronto tra la storia del giocattolo di Germania e Svizzera

C'è stata una piccola ammaccatura nell'uso dei tradizionali giocattoli in legno nei primi anni '70.

Era la prima volta che dalla Cina venivano importate grandi quantità di giocattoli di plastica. Nel corso di queste spugne di plastica, sempre più aziende si sono ritirate dal mercato.

Poiché la Svizzera, a differenza della Germania, non era così attiva nella produzione di massa e ha tradizionalmente costi di produzione più elevati, l'effetto sull'industria manifatturiera non è stato così grande come sul mercato tedesco dei giocattoli. C'era un mercato interno più grande lì.


 

Ci sono state anche esportazioni dalla Germania verso altri paesi su scala maggiore, che hanno avuto un impatto maggiore sulle aziende produttrici di giocattoli.

Secondo Statista, negli ultimi anni in Svizzera è aumentata soprattutto la domanda di giochi da tavolo, burattini e puzzle. In confronto, solo le vendite di puzzle sono aumentate in Germania.

Conclusione: In conclusione, le differenze nel comportamento di gioco non sono molto grandi, come era prevedibile linguisticamente e culturalmente. A ben guardare, tuttavia, ci sono differenze tradizionali quando si tratta di determinate forme e tipi di legno. La cultura del lancio superiore è un'eccezione anche in Svizzera.
La domanda di giocattoli in legno è rimasta immutata in entrambi i paesi negli ultimi 20 anni.

 Attendiamo con ansia i tuoi commenti!


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione