Uno, due, tre, polizia - giochi per imparare i numeri

I numeri e il conteggio sono parte integrante del nostro mondo. Pertanto, anche i più piccoli si confrontano con esso. Ad un certo punto, i bambini iniziano a contare da soli. Questo di solito accade intorno ai tre anni e all'inizio è semplicemente recitare la serie di numeri a memoria. Con lacune più o meno grandi, i numeri vengono contati con orgoglio partendo da uno. Se tu come genitore vuoi incoraggiare tuo figlio in questa fase numerica, i giochi numerici ora sono esattamente la cosa giusta.

Scopri il mondo dei numeri con le filastrocche

I bambini adorano le filastrocche e le canzoni e puoi approfittarne mentre impari anche i numeri. Una filastrocca molto popolare recita così:

"Uno due poliziotti,
tre, quattro, carta e penna,
cinque, sei, vecchio esagono,
sette, otto, un pagliaccio che ride
nove, dieci, dobbiamo andare presto
undici, dodici, lupi grigi,

tredici, quattordici, addio!"

Questa filastrocca è molto lunga e soprattutto i bambini molto piccoli ne sono ancora sopraffatti. Una semplice filastrocca che conta solo fino al numero cinque recita così:

"Uno due tre,
uno squalo nuota nell'acqua
ci sono serpenti nella giungla,
e devi prendere!
Uno due tre quattro cinque,
la rana non ha calze.
Il topo non ha le calze
e sei fuori!"

In gruppo potete recitare le filastrocche nella versione conta con i vostri figli e puntare il dito contro i singoli membri del gruppo. Quello mostrato alla fine della filastrocca viene eliminato per il turno successivo. Vince chi rimane alla fine. I bambini intelligenti scopriranno presto che il numero dei membri del gruppo e il loro posto nell'ordine di conteggio hanno a che fare con la vittoria o meno alla fine.

Impara i numeri con i giocattoli educativi

Se tuo figlio ha imparato la corretta sequenza di numeri, puoi anche usare il nostro bassotto numerico per trasmettere il valore dei numeri. Con il giocattolo per l'apprendimento della matematica con sfondo Montessori, tuo figlio può esplorare il mondo dei numeri da solo. Perché sotto ogni cono con un numero c'è l'indicazione della quantità con dei puntini. In questo modo, tuo figlio determina il proprio ritmo di apprendimento e continua a godersi le nuove scoperte nel mondo dei numeri.


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione